Terapia Sessuale Comportamentale

La Terapia Sessuale Comportamentale applica le tecniche comportamentali alle disfunzioni sessuali. Il protocollo classico affronta il comportamento disfunzionale ma non si limita alla sola risoluzione del sintomo, in quanto lavora anche sull’atteggiamento emotivo e sulla relazione di coppia.
Come agisce? l’approccio comportamentale modifica le cause della disfunzione grazie alla prescrizione di esercizi specifici. Il paziente o la coppia sono i protagonisti attivi del trattamento ed i benefici della Terapia Sessuale non si limitano a risolvere la disfunzione ma migliorano la relazione intima.
Che cosa cura? le patologie trattate sono: perdita del desiderio sessuale, anorgasmia, dolore durante i rapporti (dispareunia maschile e femminile), vaginismo, dolore sessuale (sindrome vulvo vestibolare), difficoltà all’erezione, eiaculazione precoce, eiaculazione ritardata, disordine dell’eccitazione sessuale. L’approccio comportamentale si applica anche alla riabilitazione sessuale di pazienti che, a causa di una neoplasia, di traumi o di malattie croniche, abbiano subito interventi ai genitali o ad organi simbolo della sessualità.