Considerazioni su varie modalità di trattamento per l’eiaculazione precoce – Descrizione di un caso clinico

L’eiaculazione precoce, cioè
l’assenza di controllo volontario sul riflesso eiaculatorio – come viene definita da Helen Singer Kaplan della Cornell University di New York – è
considerata la più comune tra le disfunzioni sessuali del maschio e quella che sembra meno strettamente correlata a conflitti di coppia o a varie forme di psicopatologia.